Rights – “pRomotIng Global citizensHip education Through digital Storytelling” [terminato]

This post is also available in: Inglese

L’EGC (Educazione alla Cittadinanza Globale) è un approccio completo alle sfide presenti nel mondo globalizzato, con enfasi sulla responsabilità individuale e sociale e la conseguente capacità di azione. Punta al rafforzamento dell’individuo, non solo alla trasmissione di nozioni. RIGHTS si concentra sull’uso del digital storytelling (narrativa digitale) poichè ha dimostrato di essere uno strumento di insegnamento efficace per stimolare la creatività e il pensiero critico attraverso la combinazione della tradizionale arte del raccontar storie e l’uso di vari strumenti digitali.

Contesto
Lo scenario globale attuale, segnato da crisi sociali, politiche e ambientali che sono diventate sempre più frequenti, obbliga il mondo dell’educazione ad assumere una responsabilità più grande che mai nel formare i nuovi cittadini, con un forte accento sul Millennium Development Goals (MDGs – Obiettivi di sviluppo del millennio). La scuola, come istituzione sociale, è sempre chiamata a contribuire significativamente alla continua ri-fondazione della coesione sociale e i docenti devono essere preparati ad aiutare i propri studenti a sviluppare una coscienza globale.
Tuttavia, il sistema educativo presente in molte nazioni europee deve migliorare i propri strumenti e le proprie metodologie per raggiungere questo obiettivo. Il Consiglio d’Europa indica come il primo obiettivo dell’educazione alla cittadinanza democratica sia “non solo dare ai discenti conoscenze, comprensione e competenze, ma anche rafforzare negli stessi la capacità esser pronti a mettere in atto delle azioni nella società in difesa e per la promozione dei diritti umani, della democrazia e del ruolo della legge” (GDV/EDU/CIT 2003). RIGHTS si rivolge a questo bisogno specifico, promuovendo l’Educazione alla Cittadinanza Globale (EGC) attraverso il potenziamento dell’insegnamento interattivo nelle scuole secondarie in Europa con l’uso della narrativa digitale.

Durata del progetto
Ottobre 2011 – settembre 2013

Obiettivi
RIGHTS permetterà sia ai docenti, sia agli studenti, di avvicinarsi all’EGC in un modo creativo e interattivo e, allo stesso tempo, di sviluppare competenze chiave trasversali come le competenze digitali, sociali e civiche e la coscienza culturale.

Attività
Durante il progetto verranno svolte le seguenti attività:
:: Ricerca volta alla comprensione e al confronto delle attuali esperienze e aspettative sulle TIC (Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione), la narrativa digitale e l’Educazione alla Cittadinanza Globale da un punto di vista europeo.
:: Sviluppo dei contenuti del corso, volto a progettare e produrre il programma e i contenuti del corso di formazione online rivolto agli insegnanti della scuola secondaria e focalizzato sull’Educazione alla Cittadinanza Globale e sull’uso della narrativa digitale come strumento formativo nelle scuole secondarie dei partner coinvolti.
:: Fase di sperimentazione volta a testare la metodologia di RIGHTS nelle scuole secondarie di tutte le sette nazioni coinvolte. Al fine di testare effettivamente e valutare la metodologia didattica del progetto, verranno selezionati degli insegnanti che prenderanno parte al corso di formazione e-learning in ogni nazione, supportati da un facilitatore, e che produrranno almeno due storie digitali.
:: Controllo di qualità, volto a valutare specificamente il corso e la metodologia del progetto RIGHTS in termini di efficacia ed efficienza e dell’impatto sul gruppo target.
:: Strategia di divulgazione, volta ad ottenere risultati significativi di aumento della visibilità del progetto e di raggiungimento di un gran numero di persone interessate.
Seed sarà particolarmente coinvolta nel lavoro e nella ricerca su campo in Canton Ticino (Svizzera), nella produzione di un modulo della formazione online, nella fase di sperimentazione in Canton Ticino e nella divulgazione durante tutta la durata del progetto.

Risultati
Un corso online verrà sviluppato e reso disponibile ai docenti per apprendere come utilizzare la narrativa digitale come strumento per insegnare l’educazione alla cittadinanza globale.

Partner
:: Università degli Studi “Guglielmo Marconi” – USGM (Italia, coordinatore)
:: C.I.E.S. – Centro Informazione e Educazione allo Sviluppo onlus – CIES (Italia)
:: Associazione seed – SEED (Svizzera)
:: Bulgarian Gender Research Foundation – BGRF (Bulgaria)
:: Associação de Professores de Sintra – APS (Portogallo)
:: Istanbul Milli Egitim Mudurlugu – ILMEM (Turchia)
:: Hedmark University College – HUC (Norvegia)
:: Trànsit Pojectes – TRANSIT (Spagna)

Finanziamento
Commissione Europea

Link
Website