Self Assessment from Learning to Learn [terminato]

This post is also available in: Inglese

Logo SelfAssessment“Self Assessment from Learning to Learn: Safety and Digital Competence” è il nome di questo progetto, il cui obiettivo è di creare una comunità d’apprendimento intergenerazionale, per promuovere la mobilità e lo scambio di esperienze di coppie di formatori: uno junior e l’altro senior, in modo da creare forme e metodologie base, utili ai formatori e insegnanti nel contesto lavorativo.

Contesto
Il progetto si concentra su due necessità principali: trarre vantaggio dal fenomeno d’invecchiamento della popolazione in un contesto d’apprendimento, da una parte combattendo l’esclusione della fascia anziana, e dall’altra incoraggiando quest’ultima a partecipare attivamente nella propria comunità, trasmettendo il proprio potenziale di conoscienza alle persone più giovani e rinforzando individui e gruppi. I cuori migliorano un processo d’apprendimento individuale mantenendo vive tradizioni di tutti i tempi che abbracciano diverse identità di società europee per trasmettere alle generazioni giovani un set di sapienze del patrimonio comune.
Rappresenta un’opportunità per senior e giovani di riunirsi, imparare a vicenda come superare positivamente i problemi legati all’invecchiamento, migliorare la qualità della vita, comprendersi reciprocamente, avere fiducia in sé stessi ed acquisire consapevolezza, e percorrere i propri sentieri europei nella sfida di superare la paura dell’invecchiamento e la discriminazione, costruendo coesione e unità, cambiamento sociale e sviluppo.

Durata del progetto
Agosto 2012 – Luglio 2014

Obiettivi
:: Per gli studenti: Ricordo e trasmissione alle nuove generazioni della diversità del patrimonio europeo, sottolineando tradizioni d’affetto e solidarietà, dai senior agli altri cittadini a rischio, tramite un apprendimento di sé collaborativo; Miglioramento di competenze: basi dell’ICT e insegnamento, lingua madre, comunicazione interculturale e intergenerazionale, arte e artigianato; Creazione di servizi di auto-aiuto, condivisione della conoscienza del patrimonio e reporting dei media attraverso scambi locali/globali tra gruppi e comunità.
:: Per lo staff: Scambio/sviluppo/apprendimento di metodologie e tecniche su: imparare ad imparare, facilitatori informali, scrittura creativa peers to peers, alfabetizzazione digitale, animazione di gruppi di condivisione e auto-aiuto, banca del tempo, social web e media.

Attività
Le metodologie previste sono basate sulla condivisione della sapienza del patrimonio, sul dialogo interculturale e intergenerazionale, sull’attivazione di social network, sul rafforzamento e l’inclusione delle persone a rischio e su iniziative socio-culturali. L’approccio dell’autoapprendimento fa dei senior un polo attivo per raccogliere e trasmettere i valori di diversità culturale europea alle nuove generazioni, ricevendo da queste allo stesso tempo le conoscienze odierne di ICT, social web e le competenze di animazione socio-culturale.
I prodotti del progetto saranno diversi: newsletter, interviste video, strumenti diversi, sito web, CD, forum, comunicati stampa, seminari, ecc.

Risultati
:: CD di contenuti
:: Newsletter
:: Brochure
:: Sito web
:: Gruppo Facebook
:: Interviste video

Partner
:: Blue Line Società Cooperativa Sociale (IT)
:: Göller Bölgesi Teknik Elemanlar Sosyal Yardimlasma Va Dayanisma Dernegi (TUR)
:: Akademickie Centrum Informacji i Edukacji Europejskiej (PL)
:: Associazione seed (CH)

Finanziamento
Commissione Europea

Più info su: www.selfassessment.eu